WordPress 3.0 installazione e file wp-config

Come avevo detto in questi giorni sto avendo alcune richieste di aiuto e assistenza riguardo nuove installazioni di WordPress 3.0; sembrerebbe che ci sono un paio di cose che non vanno come dovrebbero.

La prima di cui parlo oggi è che, chi installa per la prima volta WordPress 3.0 direttamente dal suo servizio hosting, attraverso il sistema one-click, non si ritrova il file wp-config.php esattamente identico a quello della versione scaricabile (inglese o italiana che sia); cioè manca il richiamo alle secret-key.. e i newbie – i nuovi utenti del CMS WordPress – non sanno come inserirle! Anzi molti rischiano di ritrovarsi l’installazione compromessa da virus e malware proprio poiché non le aggiungono affatto!

E’ vero il file wp-config che si crea con l’installazione effettuata direttamente dal pannello dei molti host americani ed europei non contiene alcuna delle istruzioni normalmente riportate prima di ogni funzione; ma solo il codice necessario al funzionamento di WordPress.
Tanto meno son presenti le righe con i titoli delle secret-key (chiavi di sicurezza); almeno così sarebbe più semplice per il nuovo utente del CMS WordPress comprendere dove dovrà inserirle.

Comunque la cosa più sensata è di scaricare in locale i due file, wp-config-sample.php e wp-config.php, aprirli e confrontarli.
E’ vero, questi però facilmente saranno in inglese; dipende dal vostro host, se all’estero ovviamente si.

Ecco con questo sistema vi sarà facile individuare esattamente quale sia il punto ove incollare le secret-key rispettando la formattazione del file. Mi raccomando, apritelo con il blocco note (notepad) e non con un editor di testo tipo OpenOffice e Word!
Non dovrete far altro che incollare, sostituendo, tutto ciò che vedete dalla riga 11 alla 18 (sono le voci che iniziano con la parola define).

define('DB_COLLATE', '');
/**#@+
* Authentication Unique Keys and Salts.
*
* Change these to different unique phrases!
* You can generate these using the {@link https://api.wordpress.org/secret-key/1.1/salt/ WordPress.org secret-key service}
* You can change these at any point in time to invalidate all existing cookies. This will force all users to have to log in again.
*
* @since 2.6.0
*/
define('AUTH_KEY',         'put your unique phrase here');
define('SECURE_AUTH_KEY',  'put your unique phrase here');
define('LOGGED_IN_KEY',    'put your unique phrase here');
define('NONCE_KEY',        'put your unique phrase here');
define('AUTH_SALT',        'put your unique phrase here');
define('SECURE_AUTH_SALT', 'put your unique phrase here');
define('LOGGED_IN_SALT',   'put your unique phrase here');
define('NONCE_SALT',       'put your unique phrase here');

/**#@-*/

/**
* WordPress Database Table prefix.  *
* You can have multiple installations in one database if you give each a unique

Copiate ed aprite con il vostro browser il link riportato nelle istruzioni del file di esempio, intendo il wp-config-sample; cliccate sulla pagina da qualsiasi parte, poi con la tastiera digitate contemporaneamente Ctrl+A, copiate, vi posizionate sul vostro wp-config e incollate; fatto!
Non resta che uppare il file nel dominio. Buon Blog!

Zhenya

Stampa questo Post

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *