WordPress 3.0.1 e qTranslate

Ci risiamo; avete aggiornato WordPress all’ultima release 3.0.1 senza pensarci due volte, ma avete scoperto che nell’editor adesso le altre lingue sono disabilitate ed appare un messaggio che vi informa che il plugin delle lingue qTranslate non è testato con l’attuale versione di WordPress.

In quel messaggio c’è anche una domanda; vi chiede di confermare, con un click nel link che segue, per riabilitare il funzionamento di qTranslate se ritenete sia compatibile.
Ma, pur avendo selezionato quell’opzione, andando a editare un post avete scoperto che potete sì inserire i titoli delle altre lingue, ma non il testo dell’articolo; cioè selezionando nell’editor il tasto per passare agli altri campi delle lingue li trovate occupati dal testo che avete scritto nella lingua di default.

E a questo punto non sapete più cosa fare. Rinunciate a pubblicare i vostri post sino a quando Quian rilascerà l’aggiornamento? Oppure vi siete messi a cercare attraverso “San Google” come poter intervenire per ripristinare il plugin multilingue?

Ecco perché siete capitati in questo post; vediamo la semplicissima soluzione.

Innanzi tutto dovete disabilitare il funzionamento di qTranslate dalla pagina dei plugin, poi tornate su di lui e selezionate la voce modifica (edit in inglese).
A questo punto vi si è aperto l’editor dei files di WordPress, e dovrebbe trovarsi già sul file qTranslate.php; verificatelo dando uno sguardo a destra, la voce “plugin file” dovrebbe aver selezionato il primo in alto della lista, dal nome qtranslate/qtranslate.php.

Ora dobbiamo scorrere il codice nell’editor sino ad individuare tutta una serie di “define”. Questi si trovano poco dopo la lista “Special Thanks” e il codice appare così:

*/
/* DEFAULT CONFIGURATION PART BEGINS HERE */

/* There is no need to edit anything here! */

// qTranslate Editor will only activated for the given version of WordPress.
// Can be changed to use with other versions but might cause problems and/or data loss!
define('QT_SUPPORTED_WP_VERSION', '3.0');
define('QT_STRING',		1);
define('QT_BOOLEAN',	2);
define('QT_INTEGER',	3);
..qui il codice segue con altri define e non sto a scriverli tutti..

Non dovete fare altro che portarvi sul primo “define” e aggiungere l’attuale versione di WordPress; scrivendo cioè “.1” appena dopo lo zero. Apportato il piccolo hack quella stringa apparirà quindi in questo modo:

define('QT_SUPPORTED_WP_VERSION', '3.0.1');

Appena sotto l’editor selezionate il tasto blu “update file” e ritornate alla pagina dei plugin; riattivate qTranslate.

Tornate al post che stavate scrivendo; ovvio che per proseguire nel vostro lavoro ora dovrete cancellare, nei campi delle altre lingue, il testo duplicato della lingua di default che avevate già editato.
Magicamente tutto è ripreso a funzionare in modo corretto.

Buon blog!

Zhenya

Stampa questo Post

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *