Auguri di buon anno 2015

Innanzi tutto, Buon Anno e felice 2015 a tutti!

Discorso fine anno Presidente Auguri di buon anno 2015

Il messaggio a Napolitano

Ve lo siete sorbito il discorso del Presidente della Repubblica Italiana? Io l’ho ascoltato in streaming ed è il discorso del presidente più ignobile che abbia mai avuto l’Italia; non ha detto una parola di pentimento, non ha chiesto scusa ai cittadini Italiani, non ha neanche speso un attimo per la grave situazione in cui si trovano milioni di persone; con Re Giorgio al servizio della troyka e dell’UE i comunisti sono stati respinti nei meandri della clandestinità, incontrarli e conoscerli è difficilissimo..

Napolitano sarà ricordato come il peggior PdR della storia del Paese, lo Stato della Repubblica di Banana.

A proposito vi suggerisco, appena ne avrete tempo, di leggere quel che ha scritto Marco Travaglio, dal titolo: Il mio discorso di fine anno per Napolitano: Quando uno dei suoi migliori predecessori, Sandro Pertini, fu eletto capo dello Stato nel 1978, Indro Montanelli gli inviò il seguente telegramma:

Che Dio le conceda il coraggio, Presidente, di fare le cose che si possono e si debbono fare; l’umiltà di rinunziare a quelle che si possono ma non si debbono, e a quelle che si debbono ma non si possono fare; e la saggezza di distinguere sempre le une dalle altre..

Questo è il mio tuit di augurio in lingua russa, quella che parlo dove attualmente vivo:

Il 2014 s’è anche chiuso con lo Stato Islamico che teneva in ostaggio Santa Claus, Babbo Natale.

Al solito chi è dietro ISIS dimostra ottima dimestichezza con i circuiti mediatici moderni. Il video nel quale Babbo Natale è ostaggio del IS è stato diffuso con un falso telegiornale. La celebrazione del Natale e del Capodanno dai musulmani è vista come eresia; il Natale con la nascita di Gesù figlio del Signore, contraddice l’unicità di Dio, pertanto il cristianesimo per loro è blasfemo. Gesù è un profeta, non il figlio di Dio; idem il capodanno in stile occidentale, di tono consumistico e quindi malefico.

Buon Anno! E felice 2015 a tutti.

Zhenya

Stampa questo Post

Post correlati

5 comments for “Auguri di buon anno 2015

  1. Fabio
    1 gennaio 2015 at 06:54

    Se il presidente Napolitano avesse un briciolo di umanità dovrebbe solo dire nelle riforme togliere privilegi, le pensioni d’oro, e dare quel denaro per il reddito di cittadinanza.

  2. Vito
    1 gennaio 2015 at 06:56

    Non mi rappresenta sta merdaccia! Con che faccia può definire eversiva la cosiddetta anti-politica, la politica si è ridotta alla fogna degli scandali Expo, Mafia Capitale, Mose… Un augurio di buona morte, schifoso che non sei altro.

  3. Roberto
    1 gennaio 2015 at 10:50

    I nove anni di Presidenza Napolitano sono coincisi con i peggiori anni, sotto ogni punto di vista, economico, morale, occupazionale, disagio sociale, credibilità internazionale ecc. dell’Italia. Possibile che non lo sfiori neanche lontanamente l’idea di essere, per il ruolo che ha ricoperto, il principale responsabile di questo sfascio?

  4. Mariarosaria
    1 gennaio 2015 at 11:13

    Quest’uomo pensa solo al suo culoh e quello dei suoi figli e nipoti. Finché può guadagnare va tutto bene, il resto del popolo non esiste! Ma lo volete capire o no, se noi fossimo veramente responsabili andremmo al Quirinale, ma dico tutti gli italiani e lo appenderemo per i piedi a questa munnezza.

  5. Raffaele
    1 gennaio 2015 at 11:25

    Io speravo che gli pende un colpo in diretta, ciò già la bottiglia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *